Calciomercato, il Milan rinnova con El Shaarawy e lo stipendio è super

el-shaarawy-intervista

Calciomercato Milan News – Il Milan e Stephan El Shaarawy (nella foto) rinnovano il matrimonio calcistico. Il faraone, classe 1992, è già legato ai colori rossoneri fino al giugno 2017. Ma a giorni sarà firmato il nuovo accordo. Come scrive il Corriere dello Sport, il fantasista italiano – già 15 gol in Serie A – firmerà fino al giugno del 2018 e riceverà un sensibile aumento dello stipendio, passando dagli attuali 800mila euro a 3 milioni a stagione più bonus legati a presenze e prestazioni. Quando El Shaarawy arrivò, nel 2011, guadagnava 600mila euro. La scorsa estate, nonostante una stagione poco esaltante (4 gol in tutto), il primo aumento. Ora, però, l’ingaggio del piccolo grande faraone sarà da top player. In questo momento, nel Milan, solamente Philippe Mexes, Mario Balotelli e Robinho guadagnano una cifra superiore a quella che andrà a El Shaarawy.

La mossa di Adriano Galliani è ampiamente prevedibile. Il giocatore piace moltissimo all’estero. Le due squadre di Manchester, ma non solo, hanno preso informazioni. Acquistato dal Genoa per 20 milioni di euro (10 in contanti più il cartellino di Merkel), El Shaarawy vale ormai il doppio. E, se continuerà con questa media gol, il suo valore di mercato potrà crescere ancora. Ma stiamo parlando di un ragazzo di appena 20 anni e dunque l’intenzione del Milan – a dispetto di ciò che è accaduto con Ibrahimovic (classe 1981) – è quella di tenerlo ancora a lungo. Un discorso che vale ancora più per Mbaye Niang, preso in estate per appena 2 milioni, che si sta rivelando uno dei giovani più interessanti del campionato. Il francese non ha ancora segnato e dunque, al momento, deve “accontentarsi” di uno stipendio notevolmente più basso.

About Il Monaco