Video Gol Barcellona – Milan 3-1 – Highlights Champions League

3 Aprile 2012 – Abbiamo cullato il sogno di eliminare dalla Champions League il Barcellona, la squadra più forte del mondo, ma ci siamo dovuti arrendere nella partita di ritorno al Camp Nou. I blaugrana hanno confermato il pronostico della vigilia imponendo il proprio ritmo all’incontro e costringendo i giocatori del Milan ad inseguire il pallone con la lingua di fuori. Fatta questa dovuta premessa, va detto che la partita è stata messa in discesa dall’arbitro Kuipers che ha assegnato due calci di rigore nel primo tempo ai padroni di casa. Il primo fallo in area è stato commesso da Antonini ed è evidente, ma le responsabilità maggiori vanno attribuite a Mexes che si è fatto rubar palla sulla trequarti da Messi in pressing scatenando il panico nella retroguardia milanista. In occasione del secondo tiro dal dischetto invece è stata punita una trattenuta su Busquets di Nesta che nella stessa azione ha subito anche un blocco da parte di Puyol. In mezzo ai due gol di Messi dal dischetto per il Milan ha segnato con Antonio Nocerino, arrivato così a quota 10 gol in stagione. Ad inizio ripresa Iniesta ha chiuso l’incontro inserendosi in area di rigore con i tempi giusti per addomesticare un pallone vagante, appena rimpallato dalla difesa rossonera, e battere Abbiati. Il Milan non è riuscito a reagire in alcun modo allo svantaggio da un punto di vista offensivo, ma la squadra merita un ringraziamento per come ha lottato su ogni pallone controllando finché è stato possibile l’azione dei catalani.

Il Tabellino

BARCELLONA-MILAN 3-1 (Primo tempo 2-1)

MARCATORI: Messi (B) su rigore all’11’ e al 41’, Nocerino (M) al 33’ p.t.; Iniesta (B) all’8’ s.t.

BARCELLONA (4-3-3): Valdes; Dani Alves, Piqué (dal 30’ s.t. Adriano), Mascherano, Puyol; Xavi (dal 18’ s.t. Thiago Alcantara), Busquets, Iniesta; Messi, Fabregas (dal 33’ s.t. Keita), Cuenca (Pinto, Tello, Sanchez, Pedro). All: Guardiola

MILAN (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Nesta, Mexes, Antonini; Nocerino, Ambrosini, Seedorf (dal 16’ Aquilani); Boateng (dal 24’ s.t. Pato, dal 38’ s.t. Maxi Lopez); Robinho, Ibrahimovic (Amelia, Yepes, Bonera, Emanuelson). All: Allegri

ARBITRO: Kuipers (Olanda)

NOTE: Spettatori 90.000. Ammoniti Antonini (M), Nesta (M), Robinho (M), Mexes (M), Nocerino (M), Mascherano (B), Cuenca (B) per gioco scorretto, Seedorf (M) e Maxi Lopez (M) per proteste. Angoli 2-4. Recuperi 1’ p.t., 4’ s.t.

About Maldini03